Warning: Creating default object from empty value in /home/customer/www/lucadiodato.net/public_html/wp-content/themes/journey/framework/options/core/inc/class.redux_filesystem.php on line 29

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/customer/www/lucadiodato.net/public_html/wp-content/themes/journey/framework/options/core/inc/class.redux_filesystem.php:29) in /home/customer/www/lucadiodato.net/public_html/wp-content/plugins/gdpr/public/class-gdpr-public.php on line 367
Progetto Pianeta Terra - Luca Diodato
Mondo Surf

Progetto Pianeta Terra

By
on
Maggio 5, 2020

Mi trovavo in acqua a surfare nel sud della Sardegna. Uno di quei posti magici di questo luogo chiamato Pianeta Terra.

Avevo incontrato poco prima Lauren; Lauren aveva nonni Sardi, e molti anni fa ha scelto di lasciare il Veneto per trasferirsi qui in Sardegna. Lui dice che aveva trovato qui il suo habitat ideale; e qualche anno dopo ci eravamo conosciuti proprio su questa isola, a Sant’Antioco.

Gli racconto della mia passione per il surf; della mia voglia di salvaguardarla come passione, della difficoltà al giorno d’oggi di salvaguardare un passione, dentro la tempesta di media, tendenze e disinformazione. Di voler vivere il surf secondo i miei connotati di passione: libertà di farlo nei miei tempi, con le mie regole, e con le persone che concepiscono una passione nella mia stessa misura. Un po’ il motivo per cui mi trovo con lui in acqua a condividere le stesse onde.

Così ci raccontiamo delle nostre passioni; e raccontandole, viene fuori l’idea di raccontare quelle passioni nei luoghi in cui prendono forma. Quelle passioni raccontate dal proprio punto di vista. Una passione che segue la linea della propria essenza, e non il bisogno di attenersi a “inviti” e linee decise da altri.

Ecco credo che in quel momento sia nato Pianeta Terra. Un angolo nel quale tutto è come i miei occhi vedono il mondo, come i miei pensieri riescono a descriverlo; qualcosa che non nasce da un’obiettivo e a ritroso prende forma in funzione di quell’obiettivo. Ma un qualcosa che non ha un obiettivo, ma che si forma proprio dentro la nostra creatività, dentro l’immaginazione che ognuno di noi si porta dentro.

Pianete Terra: un viaggio dentro le mie passioni, raccontate con la mia creatività e la mia immaginazione.

A volte mi perdo dentro i miei luoghi. Provando a sentirli.

Il potere della motivazione

E così inizia questa nuova avventura. Tre anni fa l’avvio del mio blog e l’inizio di tanti nuovi contatti e esperienze da condividere. Poi la voglia di iniziare a trasferire la mia passione per il surf e la mia visione di questo mondo; come è bello oggi tornare in acqua con persone che sono salite per la prima volta su una tavola insieme a me, o vedersi arrivare un messaggio di gioia per esserci avvicinati insieme a questo mondo. Tantissimi persone incontrate proprio grazie a questo blog e ad un articolo che è stato tra i più letti e per me tra i più emozionanti; parole che raccontano con semplicità di come sia molto più semplice del previsto iniziare a fare surf in Italia. Già, la passione…

Come iniziare a fare surf in Italia

Come quando durante i miei momenti in acqua, ripenso a Natal e a quel suo regalo che mi è stato fatto tanti anni fa. Quanta ricchezza hanno portato nel mio quotidiano queste mi due passioni: passione per la scrittura, passione per il surf. Incontrare chi osserva il mondo con i tuoi stessi occhi, e condividere: tra le ricchezze più vere e autentiche di una passione.

Ho sempre pensato che i momenti e le persone che più ti restano dentro siano quelle con le quali hai condiviso emozioni, momenti; forse è questo il principale motivo per cui la mia sfera delle passioni resta fortemente ancorata alle sue radici: la voglia di condividere liberamente tutto questo, e farlo con chi ha radici simili. E vive le passioni ogni giorno con entusiasmo.

Ho visto tantissimi appassionati di avventura, surf, scoperta…insomma persone che avevano passioni, doversi omologare a dei canoni o stereotipi; con l’obiettivo di dare una forma, a quelle passioni, diversa da come loro stessi la concepivano. Oggi quelle forse non sono più passioni, e col tempo l’entusiasmo si è trasformato in necessità di doversi attenere a conformismi.

Surf e tramonto.

Ecco, questa mia nuova avventura nasce sotto questi presupposti: coltivare ogni giorno la nostra, la mia vera essenza. Mi sono reso conto su di me, che è un lavoro davvero difficile, ma che nel lungo periodo ci darà ogni giorno voglia di creare, sviluppare, condividere; ma soprattutto, ci darà l’opportunità di coltivare qualcosa di veramente nostro. Di unico.

Buon avventura a tutti noi! Piena di energia e sano entusiasmo. Passata questa bufera COVID, continuerò con questo mio progetto; se hai un luogo a cui tieni particolarmente e che regala emozioni, scrivimi. Organizzeremo insieme qualche ora di scoperta; un nuovo capitolo del progetto Pianeta Terra.

Intanto, clicca qui e segui tutte le puntate già andate in onda!!

TAGS
RELATED POSTS
7 Comments
  1. Rispondi

    bahis

    Dicembre 18, 2020

    You have done an impressivejob and our whole community will be grateful to you. Tabatha Wendall Jessa

  2. Rispondi

    sikis

    Dicembre 19, 2020

    Excellent article. Keep posting such kind of info on your site. Juieta Lindon Muscolo

  3. Rispondi

    ucretsiz

    Dicembre 20, 2020

    Incredible points. Great arguments. Keep up the good spirit. Angelle Chickie Davidoff

  4. Rispondi

    ucretsiz

    Dicembre 21, 2020

    I was studying some of your content on this internet site and I conceive this website is real informative! Retain posting. Viviene Kerby Stander

    • Rispondi

      Luca

      Dicembre 21, 2020

      Thanks!!

  5. Rispondi

    bluray

    Dicembre 22, 2020

    Hi, every time i used to check web site posts here in the early hours in the morning, as i like to gain knowledge of more and more. Gaynor Waylin Richter

    • Rispondi

      Luca

      Dicembre 22, 2020

      Good Morning time ??

LEAVE A COMMENT

18 − dodici =

LUCA DIODATO

Da sempre sono stato affascinato dal viaggio e dalla scoperta. Ho iniziato scoprendo e raccontando i posti della mia terra. Ho poi avuto la fortuna di iniziare a scoprire pezzi di mondo, entrando in contatto con quella che oggi ritengo la mia più grande scoperta: il "diverso". Il viaggio, la voglia di scoprire e il continuo contatto con il mare, mi hanno portato a conoscere e coltivare la mia passione per il surf. Oggi continuo a raccontare le mie avventure. A cercare onde. A scoprirmi.