Storie in viaggio

Rolling Pandas e il nostro incontro

By
on
Novembre 21, 2019

“Quando nella mia vita ha iniziato a prendere spazio in maniera importante la possibilità di poter seguire questo mio istinto, ho fatto mia l’idea che c’è una linea oltre la quale iniziano le cose più belle di questo “viaggio”. Quella linea che allontana dalla materialità che spesso ci tiene legati. Quella linea che ci separa dalla semplicità delle emozioni. Quelle sensazioni che creano la vera ricchezza.

Ecco, il mio blog nasce così; dalla voglia di condividere tutto questo e, perché no, essere un po’ testimone di tanta ricchezza. Uno spazio che parla di surf, scoperta, avventura; ma sempre legati dall’unico vero elemento che esalta le proprie passioni: la felicità!”

E’ nata così la mia prima intervista con i ragazzi di Rolling Pandas.

Quando ho iniziato questa avventura ero certo che la mia voglia di condividere senso di scoperta e avventura, mi avrebbe portato a creare contatti con chi aveva occhi simili ai miei. Sotto questa legge di attrazione, sono entrato in contatto con il loro team e con il loro fantastico progetto; un progetto che unisce entusiasmo e voglia di scoperta, offrendo la possibilità di unirsi ad una delle loro tante iniziative; tutte accomunate dalla voglia di raccontare e condividere con entusiasmo la loro passione per il mondo.

Rolling Pandas è startup del settore viaggi nata meno di due anni fa, con l’obiettivo di rendere il viaggio un’esperienza unica. Tanta avanguardia tecnologica e strategia, con un modello di business strutturato e che richiama il concept Amazon: un marketplace, in cui però il bene venduto è un’esperienza, un pacchetto di viaggi. Un bene che crea e da valore ai partner locali offrendo la possibilità di caricare direttamente sulla loro piattaforma le proprie offerte così da raggiungere un maggiore numero di clienti; a questo si aggiunge la possibilità di acquistare in ecommerce il tour (privato o di gruppo) e entrare in contatto con l’operatore o, qualora non si trovasse interesse verso nessuna proposta, consente un contatto diretto con operatori locali esponendo la propria idea di viaggio; così da creare un tour su misura apposta per le proprie esigenze! Il tutto con una fortissima proiezione al cliente e un customer care sempre attivo.

Non ho quindi titubato un attimo quando mi si è prospettata la possibilità di raccontare la nascita di lucadiodato.net, di raccontare la mia passione per il surf e per il mare, e della mia voglia di condividere le mie passioni con chi vede il mondo con i miei stessi occhi. Ha così preso forma l’intervista pubblicata qui, nella quale ho avuto modo di ripercorrere alcuni momenti significativi di questi anni di passione ed entusiasmo.

Iniziare a dare direzioni che necessitassero di scelte importanti non è stato semplice; inizialmente certe cose sai che potranno prendere forma, ma fai fatica a credere che possano realmente accadere. Poi come oggi ripeto spesso, c’è un momento in cui senti che i primi due anelli si sono incastrati, e ti rendi conto che continuando con l’impegno e coltivando ogni giorno un pezzetto del tuo giardino, tutto può diventare un pezzetto più grande. E la distanza tra sogno e quotidianità, diventa sempre più sottile; anzi, iniziano a mescolarsi. Dando valore alla più grande vetrina che ognuno di noi oggi ha se riesce ad individuare ed utilizzare i giusti strumenti: il web!

Intanto il loro progetto prosegue, a questo link potete trovare tutte le opportunità che ad oggi hanno preso forma; un progetto ovviamente in continua crescita, in un mondo nel quale l’entusiasmo e la tutela dell’aspetto umano diventano sempre più rari e quindi sempre più ricchi di “valore”; soprattutto quando rappresentano il fulcro dello sviluppo di idee e iniziative.

Un grande in bocca al lupo! Portare esempi come il vostro, è uno slancio a chi ha voglia di creare con entusiasmo progetti ricchi di opportunità! A presto per la prossima iniziativa insieme…

Rolling Pandas – https://www.rollingpandas.it/

Rolling Pandas e la mia intervista – https://blog.rollingpandas.it/blog/il-surf-come-filosofia-di-vita

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

9 + quindici =

LUCA DIODATO

Da sempre sono stato affascinato dal viaggio e dalla scoperta. Ho iniziato scoprendo e raccontando i posti della mia terra. Ho poi avuto la fortuna di iniziare a scoprire pezzi di mondo, entrando in contatto con quella che oggi ritengo la mia più grande scoperta: il "diverso". Il viaggio, la voglia di scoprire e il continuo contatto con il mare, mi hanno portato a conoscere e coltivare la mia passione per il surf. Oggi continuo a raccontare le mie avventure. A cercare onde. A scoprirmi.